Le Mostre

Policromia di un Anima:
(Spazio Etoile - piazza San Lorenzo in Lucina)

Roma - 17 - 22 Novembre 2004

A cura di Paolo de’ Medici, Miriam Mirolla, Carmine Sorrentino. Testi critici di Achille Bonito Oliva, Renato Nicolini e Miriam Mirolla.

È a Giaime Fiumanò, giovane artista romano scomparso prematuramente, che è dedicata la mostra “Mc Giaime: policromia di un’anima” – prodotta dall’Associazione culturale Giaime Fiumanò – Onlus.
Giaime come rappresentante di un movimento socio-culturale, l’Hip-Hop: una personalità eclettica e originale che, con le sue varie manifestazioni (disegno, musica, fotografia, studio della filosofia, ecc.), ha fatto da collante ai diversi gruppi artistici romani..

 

catalogo Mc Giaime

 

 

 

 

Leggi tutto...

La Mostra

I Quadri che vi espongo:

Mc giaime Mostra giugno 2012

 

  Mc Giaime dicono di lui

 Il Graffitismo individuale di Giaime è stato l'occasione di un esercizio creativo improntato sull'intreccio di vari motivi che lacerano senza alcun pathos il climax che tradizionalmente accompagna la categoria della creazione...
Achille Bonito Oliva (Tratto da: Policromia di un Anima)

Giaime inventa i suo pezzi a cavallo tra gli anni '80 e '90. Nei bozzetti preparatori dei suoi attacchi urbani notturni, Giaime lavora in modo decisamente tridimensionale: il foglio acquista la profondità di un volume, poichè i segni si accavallano e si sovrappongono in grovigli ben strutturati e dinamici. L'immagine progressivamente sparisce per lasciare il posto al segno linguistico puro.
Miriam Mirolla (Tratto da: Policromia di un Anima)

E’ struggente sfogliare i suoi libri di scuola e trovarci dappertutto disegni, sigle, colore. E’ una commistione in cui la cultura consegnata ai libri è svecchiata, come se qualcuno avesse aperto le finestre e fat- ta entrare aria fresca.
Pietrangelo Buttafuoco (Tratto da Tracce Veloci di un Writer pag.113)

Leggi tutto...